PUBLIACQUA DOVRA’ RESTITUIRE IL DEPOSITO CAUZIONALE

Primo importante risultato della mobilitazione dei cittadini utenti promossa dalla Federconsumatori e Cgil  in materia di servizio idrico.

L’assemblea dei sindaci dell’ATO 3 Medio Valdarno ha approvato, in data odierna, la delibera che sancisce la restituzione del deposito cauzionale indebitamente prelevato ai cittadini da Publiacqua.

E’ un successo che premia l’azione paziente ma determinata della Federconsumatori Toscana, che insieme alla Cgil, hanno raccolto la protesta dei cittadini verso un ingiustificato balzello che Publiacqua ha introdotto.

E’ la dimostrazione che di fronte ad azioni spregiudicate dei gestori dei servizi pubblici il miglior deterrente è la mobilitazione.

Questo primo importante risultato se da una parte rafforza il ruolo delle associazioni dei consumatori e ne accresce la capacità di incidere nella tutela dei cittadini consumatori, dall’altra non ci può far dimenticare che questo è solo un primo passo.

Il confronto con l’ATO 3 Medio Valdarno prosegue, e non escludiamo altre azioni di mobilitazione nel caso non vadano a soluzione i problemi che abbiamo sollevato.

L’assemblea infatti, cuasa posizioni di alcuni comuni significativi all’interno dell’ATO che hanno cercato di far prevalere le ragioni di cassa a quelle di tutela degli utenti, ha approvato norme regolamentari che ampliano temporalmente il periodo di riferimento per considerare morosi gli utenti, ha mantenuto una norma che consente al gestore di indicizzare ogni 3 anni il deposito, non ha dato nessuna risposta ai cittadini all’interno di utenze condominiali che continueranno a vedersi considerare morosi anche nel caso un solo utente non paghi regolarmente le bollette.

Rimane aperto il problema relativo alla rimodulazione tariffaria in direzione delle facilitazioni alle famiglie numerose ed il sostegno ai cittadini con disagio sociale.

In merito a queste problematiche la dirigenza dell’ATO ha dato la propria disponibilità a proseguire il confronto, ne valuteremo gli esiti ed in ragione di essi decideremo il nostro atteggiamento.

Una cosa però ci impegniamo fin d’ora a garantire ai cittadini, il nostro impegno e la nostra determinazione per raggiungere gli obiettivi che abbiamo evidenziato.

3 comments

1
Apr

ma se io pago solo l'acqua e

Ritratto di giannni

ma se io pago solo l'acqua e non il deposito che succede?

24
Mar

la restituzione del

Ritratto di roberto

la restituzione del dep.cauzionale da parte di publiacqua e' dovuto al cittadino,non e' proponibile che dopo i rincari continui dell'acqua, mi hanno chiesto il dep. cauzionale oltre il doppio del consumo effettivo mensile....e' oltraggioso....

23
Mar

BRAVI. Sulla mia bolletta

Ritratto di Daniela Raggi

BRAVI.
Sulla mia bolletta del 1 trimestre 2011 l'adeguamento del deposito cauzionale e stato di Euro 461.37=
Io abito in un condominio di 53 alloggi che ovviamente risulta moroso anche se io non lo sono mai stata se non per que'ultima bolletta che mi sono rifiutata di pagare senza avere avuto le dovute spiegazioni.
Spiegazione che non sono arrivate nei dettagli....... dice che io perche' consumo parecchio questo e' quello che devo pagare anche se domicilio la bolletta non mi verra restituito niente perche il mio non e' un rapporto diretto con Publiacqua ma con Barbagli.
Barbagli che ha suddiviso il totale del deposito cauzionale condominiale per 53 alloggi pari a 1816.00 come non si sa............ a me ha apllicato 461.37 ad un altro condomino 300.00 circa al un altro 118.00 .............. ma gli altri 50 che cosa hanno pagato.
C'e' qualcosa che non torna......ho chiesto i dettagli ma mi e' stato risposto che per la privacy non mi possono dare i dati degli altri condomini.............
Che cosa mi consigliate di fare..........
Vorrei se lo ritenete opportuno anche prendere un appuntamento con Voi.
Di nuovo bravissimi e grazie
Daniela Raggi