Carne: le istituzioni competenti forniscano chiarimenti e informazioni

L'agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC) di Lione, ha inserito le carni rosse e lavorate fra le sostanze che possono causare il cancro negli esseri umani. La notizia naturalmente ha una portata clamorosa, poichè riguarda direttamente la Salute pubblica e l'integrità stessa della persona.

Proprio per questo è necessario ed urgentissimo l'intervento delle istituzioni italiane ed europee: il Ministero della Salute, l'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA), il Ministero dell'Agricoltura e gli altri organismi competenti in materia di salute ed alimentazione devono fornire chiarimenti sugli esami da effettuare, sui campioni presi in esame e soprattutto sulla reale ed effettiva pericolosità della carne.

Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti, presidenti rispettivamente di Federconsumatori ed Adusbef, dichiarano:

"I cittadini hanno bisogno d'informazioni corrette, di trasparenza, di chiarezza e di notizie certe ed attendibili in merito alla pericolosità di questi alimenti".

Immagini

Carne: le istituzioni competenti forniscano chiarimenti e informazioni