Più diritti, meno sprechi”: Confesercenti e Federconsumatori insieme per la tutela di cittadini e imprese ed il rilancio di commercio e turismo

Un nuovo fondo di garanzia per la tutela dei viaggiatori; ma anche uffici di conciliazione imprese-consumatori, un’app contro frodi e abusivismo online, ed una piattaforma per la vendita scontata, a fine giornata, dei prodotti alimentari deperibili: un modo per aiutare le persone in difficoltà e per contrastare gli sprechi, che in Italia fanno finire ogni anno oltre 35 miliardi di euro di alimenti nella pattumiera. Sono alcune delle iniziative previste dall’intesa sottoscritta da Confesercenti e Federconsumatori per la tutela dei cittadini e delle imprese commerciali e turistiche. Il protocollo sarà presentato alla stampa

Mercoledì 25 maggio alle ore 11.30

Presso la sede di Confesercenti Nazionale,

Via  Nazionale 60 Roma

L’intesa nasce dalla convinzione condivisa da Confesercenti e Federconsumatori che un maggior impegno a favore dei diritti dei consumatori e delle imprese e nel contrasto di abusivismo e sprechi non possa che avere un effetto positivo anche sulla fiducia e sui consumi degli italiani, ancora a terra dopo una crisi che ha bruciato circa 60 miliardi di spesa delle famiglie.

L’iniziativa di Confesercenti e Federconsumatori si muove dunque all’interno di un quadro condiviso nel quale i consumatori e gli imprenditori sono chiamati a svolgere un ruolo di coprotagonisti sui temi di interesse e di attualità per una moderna struttura commerciale, turistica e dei servizi: dai problemi legati a sicurezza e trasparenza e sicurezza  ai pagamenti elettronici e al dialogo tra imprese e consumatori, fino alla costruzione di indicatori di valutazione della “customer satisfaction” e alla previsione di fondi di garanzia che intervengono a tutela delle buone prassi economiche tra imprese e consumatori.

Alla conferenza di presentazione interverranno il Presidente di Confesercenti Nazionale Massimo Vivoli ed il Presidente di Federconsumatori Rosario Trefiletti. Prevista inoltre la partecipazione di Gianni Rebecchi, presidente nazionale di Assoviaggi, Davide Trombini, Presidente Fiesa-Assopanificatori, e Martino Landi, Presidente di Faib Confesercenti.

 

Roma 20 maggio 2016

 

AllegatoDimensione
20 - Invito Intesa Confesercenti Federconsumatori.doc803 KB

Immagini

Più diritti, meno sprechi”: Confesercenti e Federconsumatori  insieme per la tutela di cittadini e imprese ed il rilancio di commercio e turismo