Processo MPS

Il 15 dicembre 2016 è iniziato il processo sul caso Monte dei Paschi di Siena che vede imputate 16 persone per reati che vanno dall’aggiottaggio al falso in bilancio al falso in prospetto e ostacolo alla vigilanza.

Sono stati necessari oltre 4 anni di inchiesta per veder sul banco degli imputati oltre ai manager del Mps anche i vertici di Deutsche Bank e Nomura, le due banche con le quali il Mps sottoscrisse i due derivati  - Alexandria e Santorini - che hanno prodotto ingentissimi danni e perdite.

La Federconsumatori Toscana si è costituita parte civile nel processo attraverso lo studio milanese dell’Avv. Benenti.

Oggi esprimiamo la nostra soddisfazione per aver visto accolta la nostra costituzione insieme a quella dei tanti associati che si sono rivolti alla nostra associazione per essere tutelati.

Seguiremo con la necessaria attenzione gli sviluppi del processo e ci auguriamo che insieme alla condanna si possa ottenere il ristoro dei danni subiti dagli azionisti che si sono costituiti insieme a noi.

 

 

FEDERCONSUMATORI TOSCANA

LA PRESIDENZA

Immagini

Processo MPS