SCACCO ALLA LOTTA ALL'EVASIONE

"Sono maturi i tempi per l'utilizzo della moneta elettronica che avrà impatto positivo sulla riduzione del sommerso e dell'evasione fiscale", queste le affermazioni dell'Agenzia delle Entrate di un anno fa che la Federconsumatori Toscana condivide in pieno.

Sconcerta pertanto la decisione del governo di aumentare da 1000 a 3000 euro il tetto massimo per il pagamento in contanti. Un passo indietro rispetto alla tracciabilità dei pagamenti, si toglie infatti una delle chiavi di lotta al sommerso e all'evasione fiscale.

La Federconsumatori Toscana considera tale scelta dannosa per il paese e per i cittadini onesti e assolutamente avulsa rispetto all'aumento del consumo.

Immagini

SCACCO ALLA  LOTTA ALL'EVASIONE