Sospensione dei mutui in caso di calamità naturali

Medesime misure di sospensione del pagamento delle rate dei mutui su tutto il territorio nazionale, a sostegno delle popolazioni che verranno colpite da calamità naturali.

È con questo auspicio che Abi e le Associazioni dei consumatori scrivono alla Protezione Civile, per chiedere di proseguire anche in occasione di futuri eventi di natura calamitosa ad adottare metodologie standard di sospensione dell' ammortamento, nell' ottica di intervenire tempestivamente nei casi di emergenza e assicurare omogeneità degli interventi a livello regionale.

La lettera, siglata da Abi e dalle Associazioni dei consumatori (Acu, Adiconsum, Adoc, Assoutenti, Cittadinanzattiva, Codacons, Confconsumatori, Federconsumatori, La Casa del Consumatore, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori), dà attuazione ad uno degli impegni promossi nell' ambito di "CREDIamoCI", il programma di lavoro biennale avviato a inizio anno con innovative o rafforzate soluzioni per l' accesso al credito, il sostegno alle famiglie in difficoltà e per incrementare la consapevolezza dei consumatori.

Immagini

 Sospensione dei mutui in caso di calamità naturali